IDI-Informatica

IDI-Informatica
IDI-Formazione

FIRENZE

Direttore:  Prof. Carlo Rodriguez

A. F. 2014 ricerca ricerca

57 anni di formazione professionale

Agenzia Formativa Accreditata dalla Regione Toscana
Azienda con Sistema Qualità Certificato (DNV)
Istituto Leader per la Formazione Professionale

fascia
idi news

» Catalogo e Calendario Corsi
aree di formazione ECDL - Patente Europea Computer
Corsi Riconosciuti dalla Regione Toscana

Corsi Riconosciuti dalla Regione Toscana (con Stage aziendale)

Corsi Personal Computer e Reti

Personal Computer e
Reti

Corsi Linguaggi di Programmazione

Linguaggi di
Programmazione

Corsi Editoria Elettronica e Word Processing

Editoria Elettronica e
Word Processing

Corsi Contabilità ed Amministrazione

Contabilità ed
Amministrazione

Corsi Multimedia Computer Grafica

Multimedia &
Computer Grafica

Corsi Web Designer & Web Developer

Web Design &
Progettazione Web

Corsi Lingue Straniere

Lingue Straniere e Italiano per Stranieri

corsi di Comunicazione

Comunicazione- Risorse Umane - Organizzazione

haccp

HACCP

sicurezza

Sicurezza

Guida Turistica

Guida Turistica

Corsi brevi e intensivi

Corsi Brevi e Intensivi

 

 

 

Test Center ECDL

Centro Autorizzato ECDL
Centro Autorizzato Esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer. Presso questa sede è possibile sostenere i 7 test ECDL previsti.
[IDI - Calendario - Patente Europea]

Club IDI

Area riservata per gli iscritti, è possibile accedere a questa sezione con il proprio numero di carta e la propria password




[Convenzioni]

Centro Autorizzato ECDL

ECDL - Patente Europea Computer

ECDL - Cosa è

Saper usare il computer è ormai un requisito indispensabile per lavorare, si tratti di chi è alla ricerca della prima occupazione o di chi ha il problema di ricollocarsi sul mercato del lavoro. Vale però anche per chi un lavoro ce l'ha, ma desidera migliorare la propria posizione.

Ma che cosa significa realmente saper usare il computer?
Molti hanno una certa conoscenza di questo strumento, ma è loro difficile definire a quale livello. Ritengono di poterlo usare in modo adeguato, ma in effetti non possono provarlo.
Serve quindi uno standard di riferimento che possa essere riconosciuto subito, in modo certo, dovunque.

In sostanza, occorre per il computer qualcosa che equivalga alla patente di guida per l'automobile. Se chiediamo a qualcuno se sa guidare, un semplice "Sì, ho la patente" costituisce una risposta precisa ed esauriente. Significa infatti saper fare tutto ciò che, in qualsiasi Paese, è richiesto per superare il relativo esame.

Questa analogia è resa oggi possibile dall'avvento della European Computer Driving Licence (ECDL), ossia, alla lettera, "Patente europea di guida del computer".
Si tratta di un certificato, riconosciuto a livello internazionale, attestante che chi lo possiede ha l'insieme minimo delle abilità necessarie per poter lavorare col personal computer - in modo autonomo o in rete - nell'ambito di un'azienda, un ente pubblico, uno studio professionale ecc.

In altre parole, questa "patente" definisce senza ambiguità la capacità di una persona di usare il computer, così come quella di guida per quanto riguarda l'uso dell'automobile.
L'ECDL è stata istituita di recente, ma, proprio per le ragioni dette, si sta diffondendo rapidamente in molti Paesi europei.

Perché conseguire la Patente Europea del Computer?
La Patente Europea del Computer certifica le competenze informatiche del singolo. Tali competenze sono divenute necessarie in ambito lavorativo: aziende, studi professionali, pubblica amministrazione, enti richiedono sempre più frequentemente la capacità di utilizzare i più diffusi strumenti di informatica. Anche il mondo della scuola si propone di elevare, tramite la formazione, il livello di competenze informatiche degli studenti, perché sappiano utilizzare in modo ottimale tutti gli strumenti dell'Information Communication Tecnology .

A cosa serve la Patente Europea del computer ?
Grazie ad un altro protocollo d'intesa tra AICA e Ministero della Pubblica Istruzione, il possesso della Patente Europea dà la possibilità del credito formativo agli alunni delle scuole. La Patente Europea è pertanto la soluzione ideale per gli studenti, per chi è alla ricerca della prima occupazione, per chi ha il problema di ricollocarsi sul mercato del lavoro ma anche per chi, pur avendo già un impiego o professione, desidera migliorare la propria posizione o la qualità del personale modo di lavorare. Dal punto di vista dei datori di lavoro l'ECDL è lo strumento più idoneo alla verifica delle competenze del personale dipendente e di quello in corso di assunzione: in particolare il possesso del titolo ECDL dimostra senza alcun equivoco che il possessore è in grado di utilizzare il computer nelle mansioni di uso comune, così come la patente di guida automobilistica dimostra che il suo possessore è in grado di condurre un'automobile.
Qui di seguito si riassumono, in breve, i motivi principali che possono far scegliere la Patente Europea del Computer:

  • Perché è un certificato che ha valore in tutta la CEE ed è garantito dalla serietà della ECDL Foundation.
  • Perché la formazione informatica pratica è comprovata dagli esami sostenuti.
  • Perché tale investimento accresce il proprio credito formativo ai fini dell'inquadramento nel mondo del lavoro.
  • Lo scopo primario della Patente Europea de computer è infatti quello di garantire la professionalità di tutti quelli che la possiedono. Certifica che gli abilitati sono in grado di usare proficuamente un computer e che hanno tutte le capacità di base necessarie per essere impiegati a tal scopo nell'ambito di un'azienda, un ente pubblico, uno studio professionale, etc.
  • La Patente Europea del Computer è di fatto un documento da esibire per poter dimostrare di saper utilizzare il computer.
  • La patente europea del computer può essere conseguita da persone di tutte le età e con le più diverse radici culturali

La patente europea del computer è un titolo riconosciuto?
In Italia l'Ente nazionale di certificazione del programma ECDL è l'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico), che fa capo a livello europeo al CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies).
La Patente Europea del Computer (ECDL) è riconosciuta dai Paesi membri dell'Unione come standard per la certificazione delle competenze informatiche.
In Italia la patente europea del computer è stata formalmente riconosciuta nel mondo dell'istruzione e in quello del lavoro.
Il Ministero della Pubblica Istruzione, infatti, ha accettato la Patente Europea del Computer come credito formativo negli esami di Stato per il Certificato di maturità; di recente, in seguito ad un'intesa tra lo stesso Ministero e la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, si è stabilito di far entrare la certificazione ECDL anche nel credito formativo universitario.
In base ad una disposizione emanata dal dipartimento della Funzione Pubblica, su specifica richiesta del Ministero della Pubblica Istruzione, l'ECDL è stata riconosciuta tra i titoli di merito ai concorsi pubblici. Inoltre, alle amministrazioni è stata offerta la facoltà di inserire nei bandi di concorso anche la richiesta del possesso della ECDL.

A chi si rivolge l'ECDL?
L'ECDL è indirizzata a tutti coloro che desiderano usare con competenza un personal computer e può essere conseguita da persone di tutte le età e con le più diverse estrazioni culturali.
Si rivolge a chi lavora, agli studenti e, più in generale a chiunque voglia certificare la propria abilità nell'uso del computer.
La certificazione della competenza informatica è di grande interesse anche per i datori di lavoro, in quanto permette loro un migliore impiego delle risorse umane.

Riconoscimenti pubblici
Parere della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento della Funzione Pubblica) sull'ammissibilità di ECDL tra i titoli di merito - cioè quelli che vengono valutati ai fini di un punteggio nei concorsi per titoli o per titoli ed esami.
Protocollo d'intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e Conferenza dei rettori delle Università Italiane, che sancisce il riconoscimento presso le Università del Credito Formativo derivante dall'aver conseguito la patente informatica ECDL.
Protocollo d'intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, che sancisce ufficialmente il ruolo della patente informatica ECDL oltre che nel mondo della scuola, anche in quello del lavoro.
ECDL è stato adottato dal Ministero della Funzione Pubblica come standard per l'alfabetizzazione informatica dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.

Come si ottiene
Il candidato deve acquistare da un qualsiasi Centro accreditato (Test Center) una tessera (Skills Card) su cui verranno via via registrati gli esami superati.
Gli esami sono in totale sette, di cui uno teorico mentre gli altri sono costituiti da test pratici. Il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano.
Ogni esame può essere sostenuto presso un qualsiasi Centro accreditato in Italia o all'estero. Il candidato non è, cioè, obbligato a sostenere tutti gli esami presso la stessa sede e inoltre può scaglionarli nel tempo (la tessera ha una validità di tre anni).

La Skill Card
- Per sostenere gli esami ECDL è necessaria la Skills Card, una tessera individuale che riporta i dati anagrafici del titolare e un numero di serie registrato dall'AICA, ente nazionale di certificazione del programma ECDL
- Sulla Skills Card vengono via via registrati gli esami superati dal candidato. Ogni esame deve recare il timbro della sede presso cui si è svolto, la data e la firma del responsabile del Centro.
- La Skills Card può essere acquistata presso un qualsiasi Centro accreditato.
- La Skills Card ha validità di tre anni dalla data del rilascio. Successivamente deve essere riacquistata e l'eventuale convalida degli esami sostenuti va effettuata caso per caso.
- Nel caso che un candidato perda la Skills Card, può ottenere - attraverso il Centro accreditato dal quale l'ha acquistata - un duplicato dall'AICA, al costo di 25 euro (IVA inclusa).

Gli esami
- La Skills Card dà al suo possessore il diritto di sostenere esami presso un qualsiasi Centro accreditato, anche diverso da quello presso il quale la Skills Card è stata acquistata. Il candidato può esercitare questo diritto anche senza avere seguito i corsi proposti dal Centro.
- Per ogni esame il candidato deve pagare una somma al Centro accreditato presso il quale l'esame è sostenuto.
- Il candidato deve presentarsi agli esami munito della propria Skills Card e di un documento di identificazione personale (carta d'identità, patente di guida, ecc.).
- I test da superare sono definiti a livello internazionale e sono identici in tutti i Paesi dell'Unione Europea. Le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per superare i test sono definite nel Syllabus.
- Ogni esame consiste in una prova strutturata della durata di 45 minuti volta ad accertare le conoscenze e le competenze del candidato sulle tematiche suddette.
- I sette esami possono essere sostenuti in un ordine qualsiasi scelto dal candidato.Per sostenere gli esami presso questa scuola è necessario prenotarsi compilando l'apposito modello, reperibile presso la segreteria della scuola stessa.

Il Certificato ECDL
Quando il candidato ha superato tutti gli esami previsti, acquisisce il diritto di ottenere gratuitamente il Certificato ECDL, che viene rilasciato direttamente dall'AICA.

I Sette Esami
Gli esami sono in totale sette, di cui uno teorico mentre gli altri sono costituiti da test pratici. Il livello dei test è volutamente semplice, ma sufficiente per accertare se il candidato sa usare il computer nelle applicazioni standard di uso quotidiano. Più precisamente, sono previsti i seguenti moduli:

  1. Concetti teorici di base (Basic concepts)
  2. Uso del computer e gestione dei file (Files management)
  3. Elaborazione testi (Word processing)
  4. Foglio elettronico (Spreadsheet)
  5. Basi di dati (Databases)
  6. Strumenti di presentazione (Presentation)
  7. Reti informatiche (Information networks)

 

homepage || inizio pagina

  Ultimo aggiornamento:   08/09/2011 19:02:36.     HTML 4.01   CSS   powered by YappY webDev

Sede legale: via Ricasoli, 22 Sedi didattiche: via Ricasoli, 22 - piazza Duomo, 6 - 50122 Firenze

055/2398641 055/289719 - info@idi-formazione.it